seconde-nozze

Abiti da sposa per seconde nozze

Seconde nozze: consigli di stile per essere una sposa perfetta

Come valorizzare la magia di un evento speciale? Non sempre un giorno tanto importante si rivela essere l’unico, ma questo non significa dover ridimensionare i sogni e i desideri degli sposi e degli invitati. Il secondo matrimonio viene spesso organizzato in modo meno sfarzoso e festivo del precedente. La maturità raggiunta dalla coppia viene celebrata tra pochi intimi, concentrando gli sforzi sulla vera protagonista dell’evento: la promessa d’amore. L’abito resterà senza dubbio un ricordo indelebile, soprattutto ora che avrete la possibilità di sperimentare e giocare con forme e colori (tenendo sempre a mente le regole del bon ton). Abbiamo così scritto una breve guida che potrà aiutarvi nella scelta del modello più adatto alla vostra silhouette: ecco cosa sapere.

Come scegliere l’abito da sposa ideale per le seconde nozze?

Una sposa – che sia al suo secondo o terzo matrimonio – dovrà essere l’indiscussa Principessa dell’evento; prima di scegliere il colore o il tessuto più adatto alle vostre esigenze, cercate di comprendere cosa vi fa sentire davvero belle. Il pizzo, le scollature, i ricami o i gioielli usati nel corso delle prime nozze potrebbero non rispecchiare più la vostra personalità. Perché non cogliere questa occasione per dare un taglio netto con il passato? Il bianco candido può essere sostituito con colori sobri, eleganti ma decisamente più fantasiosi. Tra le tinte più gettonate di quest’anno citiamo l’avorio, il rosa, il giallo, l’azzurro o il verde nelle loro sfumature pastello. Discorso analogo vale per i tessuti, i quali devono essere coerenti al periodo dell’anno in cui si vuole organizzare l’evento. Via libera a seta, organza, pizzo e chiffon per vestire abiti sofisticati di altissima qualità. Sbizzarritevi infine tra modelli e tagli in grado di slanciare la vostra figura, rendendovi femminili e mozzafiato. La scelta dei tailleur è ad esempio gettonatissima, soprattutto qualora siate amanti dello stile elegant casual nella vita di tutti i giorni. Allo stesso modo, gli abiti da sposa corti sono ideali per creare combinazioni estrose ma eleganti: le vaporose sovrapposizioni di tessuto e l’utilizzo dei drappeggi permettono di valorizzare qualsiasi fisico così da lasciare gli invitati (e lo sposo) a bocca aperta. Ricordate di pensare fuori dagli schemi e di scegliere linee morbide e sinuose che sappiano abbracciare il vostro corpo: molto spesso, noi donne pensiamo di essere belle in una sola tipologia di abito. Le seconde nozze possono essere invece l’occasione perfetta per sfatare questo falso mito!

Colori sobri, tagli innovativi e un pizzico di eleganza: ecco l’abito perfetto

Come saprete, le seconde nozze possono essere celebrate in luoghi e contesti meno rigidi e seriosi. Optare per cerimonie più sbarazzine, informali ed emotivamente rilevanti per la coppia è il modo migliore per scegliere lo stile del vostro abito. Ricordate di non mortificarvi per paura di sembrare troppo giovanili: l’età anagrafica non ha alcuna importanza, soprattutto se riuscite a bilanciare l’estetica del vostro abito con accessori e dettagli inediti. Un tailleur molto semplice potrà essere arricchito, ad esempio, con un corpetto con scollatura all’americana. Ciò permetterà di ringiovanire una proposta di cui ammirate il materiale, ma che temete possa apparire troppo rigida e antiquata. Le opportunità sono infinite, e ciò di cui avete bisogno è conoscere realmente i vostri gusti e le vostre esigenze senza farvi condizionare da pregiudizi e inutili stereotipi.

Se le idee scarseggiano, potete senza dubbio rivolgervi ai professionisti del settore. Capita spesso di brancolare nel buio, soprattutto quando non si conoscono i segreti di stile con cui risplendere di eleganza e fascino. Sfogliate i cataloghi della stagione e cercate di comprendere cosa vi emoziona davvero. Moltissime spose optano per abiti un po’ vintage (gli anni ‘50 sono infatti gettonatissimi) mentre altre selezionano tagli formali e simmetrici arricchiti da decorazioni per capelli, spille o dettagli brillanti molto trendy. Se invece le collezioni fotografate sulle passerelle vi sembrano troppo complesse, perché non considerate la possibilità di indossare un vestito lungo e dritto (dal taglio ad impero)? Potrà sembrare banale, ma le suggestioni minimal e chic non passano mai di moda e conferiscono solennità al sentimento d’amore che vi apprestate a celebrare!

Quali sono i modelli di tendenza 2020/2021?

L’amore non conosce età, ma gli abiti da sposa sì! Le tendenze in fatto di stile sono in costante mutamento. Il 2020/2021 sarà un biennio molto delicato: via libera alle alternative più in voga del momento. Moltissime spose over possono finalmente selezionare due varianti al classico tailleur: la coppia blazer e pantalone è infatti apprezzatissima, così come la soluzione jumpsuit. Per chi non lo sapesse, la tuta intera fascia il corpo come una seconda pelle mettendo in risalto il seno, i fianchi e le gambe. Un paio di scarpe con il tacco (ma senza esagerare per sentirvi libere e comode di danzare nel corso dei festeggiamenti) possono slanciare la vostra figura in modo incredibilmente seducente e femminile. Provare per credere!

Sono inoltre popolari i tagli lineari tipici delle dive del cinema (un po’ alla Audrey Hepburn per intenderci): se vi sentite estrose e frizzanti potete così selezionare una proposta decorata con strass o diamantini; nel caso in cui il gusto minimal e vintage rispecchi al meglio la vostra personalità, non dimenticate di completare l’outfit con un gioiello speciale che resterà per sempre nella vostra memoria. Insomma, le alternative sono potenzialmente infinite. Dai colori alle forme, dai tagli ai tessuti sia estivi sia invernali: basta davvero poco per chiudere gli occhi, vestire l’abito da sogno che meritate, e celebrare il sentimento d’amore tra le braccia dell’uomo con cui avete scelto di vivere.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Cerca