Abito-da-sposa-in-base-alla-fisicità-come-scegliere-quello-ideale

Abito da sposa in base alla fisicità: come scegliere quello ideale

L’abito da sposa giusto va scelto in base alla propria fisicità e non solo in base al gusto e alla stagione. Il giorno del sì infatti ogni donna vuole essere protagonista assoluta e vedersi la più bella di sempre, per questo l’abito gioca un ruolo fondamentale. Da sempre l’abito nuziale fa sognare già le bambine e oggi grazie ai tantissimi modelli sul mercato è facilissimo trovare quello più adatto senza rinunciare a classe, eleganza, comfort e originalità. Ecco tutti i consigli per scegliere l’abito da sposa giusto in base alle forme del proprio corpo.

Le fisicità femminili: come trovare la propria?

Esistono cinque diverse tipologie fisiche femminili e che, per convenzione, possono aiutarti a trovare l’abito da sposa giusto. Non solo, ogni giorno potrai sfruttare questi suggerimenti e trovare sempre il vestito ad hoc capace di valorizzarti. Non si parla infatti di difetti, ma di particolarità fisiche che ci rendono uniche e che possono renderti ancora più radiosa se mitigate o enfatizzate a seconda dei casi con i capi giusti. Le diverse tipologie femminile quindi sono: il fisico a clessidra, il fisico a pera, il fisico a mela, il fisico a triangolo invertito e il fisico a rettangolo. Ma come capire qual è la tua tipologia? Semplice, mettiti allo specchio indossando solo slip e reggiseno e guardati. Devi immaginare di far rientrare la tua fisicità in forme geometriche, ad esempio la fisicità a triangolo invertito è tipica di chi ha parte superiore più ampia della inferiore con spalle molto ampie e marcate. Se ciò ti risulta difficile puoi anche fare così: utilizza lo smartphone e su una tua foto traccia le linee guida delle figure geometriche suggerite, troverai in fretta la tua. In alternativa affidati a un atelier di abiti da sposa professionale e qui lo staff saprà indirizzarti al meglio sul tuo abito nuziale ideale.

L’abito da sposa giusto in base alla fisicità: la guida definitiva

Di seguito abbiamo voluto descrivere meglio e nel dettaglio le diverse fisicità femminili e suggerire l’abito da sposa ideale, che sarà quello che saprà mettere in risalto i punti di forza e che enfatizzerà lo stile della futura sposa grazie anche a colori, tessuti e decorazioni. Ecco tutti i segreti per scegliere l’abito giusto senza stress.

L’abito per la sposa con fisico a clessidra

Il fisico a clessidra è quello che risulta più proporzionato; è caratterizzato da spalle larghe quanto i fianchi e vita stretta. L’altezza sul fisico a clessidra non influisce e nemmeno il peso, infatti chi ha un fisico curvy piuttosto che esile potrà comunque indossare qualsiasi tipologia di abiti da sposa. Il tanto amato modello a sirena, quello in stile toga, il pomposo anni ’80: non ci sono limitazioni anche se gli esperti suggeriscono di gran lunga l’abito con linea ad “A”. Un altro consiglio è quello di chiedere allo staff dell’atelier dritte sui colori e sui tessuti più idonei ai tuoi colori e tratti somatici, allo stile e alla tua personalità.

L’abito per la sposa con fisico a pera

Il fisico detto a pera è caratterizzato da spalle strette, seno piccolo, fino alla terza massima, e fianchi larghi. È quindi necessario cercare di riequilibrare la silhouette grazie all’abito da sposa più giusto. Questo dovrà enfatizzare e puntare l’attenzione sulla parte superiore del corpo, minimizzando così quella inferiore. L’abito da sposa ideale per le donne con fisico a pera è quello con gonna a palloncino, modello perfetto anche per chi non è particolarmente alta.

L’abito per la sposa con fisico a mela

La donna con fisico detto a mela ha una silhouette tendenzialmente tondeggiante, in alcuni casi si evidenzia una condizione di sovrappeso. Le braccia sono pressoché paffute e il busto è pieno e per rendere la figura più armoniosa e attrattiva si dovrà puntare ad enfatizzare il décolleté, magari mimetizzando un po’ le braccia non toniche. L’abito da sposa ideale per la donna mela è quello in stile impero capace visivamente di slanciare la figura dal busto in giù.

L’abito per la sposa con fisico a triangolo invertito

Diverso da tutti gli altri tipi di fisicità è la donna con forme a triangolo invertito; questa silhouette ha parte superiore decisamente molto più ampia rispetto a quella inferiore. Le spalle sono larghe, importanti, mentre le braccia hanno linee tornite e i fianchi invece sono minuti, stretti: si tratta di una fisicità tipica delle atlete, delle nuotatrici o delle pallavoliste. L’abito da sposa ideale per chi ha questa silhouette è a sirena, in grado di fasciare la figura aprendosi all’altezza delle ginocchia e armonizzando tutto l’insieme.

L’abito per la sposa con fisico a rettangolo

L’abito da sposa va scelto sempre in base alla propria fisicità e tra queste tipologie c’è anche la silhouette detta a rettangolo. Si tratta di un corpo che ha la vita della stessa ampiezza di spalle e fianchi e che molto di rado presenta rotondità molto accentuate. Solitamente il fisico a rettangolo è caratterizzato da forme pressoché dritte e per nulla sinuose, l’abito da sposa ideale è quello a tubino, a colonna o comunque lineare.

L’abito da sposa ideale in atelier

Per essere certa di acquistare l’abito da sposa giusto è bene rivolgersi sempre a punti vendita o atelier professionali e conosciuti, come il Centro Sposi Paradiso. Qui potrai non solo provare i modelli più idonei alla tua silhouette ma anche quelli più di tendenza ed essere indirizzata verso il modello ideale per stile, colore e materiale. Anche i dettagli fanno poi la differenza, in alcuni casi enfatizzano ancora di più i punti forti, donano luminosità all’incarnato e completano l’outfit nelle stagioni più diverse. Scopri di più visitando il sito web di Centro Sposi Paradiso, o recati in atelier senza impegno, lo staff preparato e professionale saprà offrirti le soluzioni ideali e all’avanguardia per il tuo giorno più bello.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest