matrimonio-lontano-casa

Matrimonio lontano da casa

Quando ci si vuole sposare lontano da casa

Si tratta di una situazione molto comune tra quelle coppie che hanno trovato lavoro in un’altra regione e vogliono sposarsi nella città di origine o tra coloro che vogliono sposarsi in un luogo particolare. Questa tipologia di matrimonio è un po’ più difficile da organizzare, ma nulla è impossibile. In questo caso la pianificazione è il segreto per la buona riuscita delle nozze lontano da casa, ma da dove si comincia?

La lista degli invitati per nozze lontano da casa

Un po’ come accade per i matrimoni tradizionali, il primo step per l’organizzazione di nozze lontano da casa è la lista degli invitati.

Solo conoscendo il numero degli invitati potete rendervi conto del tipo di location che vi occorrerà. Chiaramente, in base a quante persone sceglierete di invitare, varierà anche il costo, pertanto se avete un budget limitato cercate di non esagerare; se, al contrario, non avete problemi di budget, osate pure! Per non dimenticare nessun invitato, magari fatevi aiutare da qualche familiare.

Il luogo per nozze lontano da casa

Avete già in mente il posto dove volete sposarvi? Il piccolo paese dove siete cresciuti o la spiaggia cristallina dove avete conosciuto il vostro compagno? Per quanto riguarda la scelta della destinazione, dovete tenere ben presente che in qualche modo ci dovete pur arrivare, quindi, prediligete luoghi facilmente raggiungibili in treno o vicini all’aeroporto, altrimenti sarà complicato anche per i vostri invitati.

I momenti ideali per organizzare un matrimonio lontano da casa

Quando si tratta di organizzare un matrimonio lontano da casa è fondamentale approfittare di momenti come ferie, ponti e festività per recarsi nel luogo delle nozze.

Per fortuna, al giorno d’oggi esiste internet, grazie al quale è possibile sempre effettuare qualche variazione o chiedere maggiori chiarimenti semplicemente inviando un’email o effettuando una videochiamata. Il consiglio è quello di scegliere quasi tutto nel paese in cui si terrà la cerimonia per comodità.

Dove acquistare gli abiti degli sposi

Come fare con l’abito quando le nozze avvengono lontano da casa?

Discorso diverso per quanto riguarda l’acquisto degli abiti, questo si consiglia di farlo nella città nella quale si vive per una questione di comodità. perché vanno fatte diverse prove. Sarà poi compito dell’atelier farveli recapitare nel luogo delle nozze. Tuttavia, se decidete di acquistare il vostro abito nella città in cui convolerete a nozze, assicuratevi di riuscire a fissare gli appuntamenti per le prove quando sarete presenti fisicamente.

In viaggio da lontano con il vestito

Se dovete per forza di cose viaggiare con il vostro vestito assicuratevi di farlo nel miglior modo possibile. Tra le cose più stressanti che riguardano il matrimonio c’è proprio quella di far arrivare gli abiti degli sposi sani e salvi a destinazione. Gli abiti e in particolare quelli della sposa, sono caratterizzati da diversi tessuti e decorazioni. Se l’abito è abbastanza rigido può essere stirato prima della partenza, ma se si tratta di uno arricchito da chiffon e tulle è molto probabile che vada ripassato, quindi il ferro da stiro risulta un accessorio indispensabile da portare con voi.

Visitate la location con attenzione

Anche se state organizzando il vostro matrimonio a distanza, cercate di pianificare almeno un’ispezione alla location dove si svolgerà il ricevimento di nozze. La visita, visto che probabilmente sarà l’unica, dovrà essere svolta con particolare attenzione. Cercate di non lasciarvi sfuggire nulla e siate molto chiari sul tipo di ricevimento che desiderate. Se preferite, potete portare con voi stampe, ritagli di giornale, campioni di colore o immagini che possono aiutarvi a descrivere al meglio il tipo di cerimonia che desiderate. Inoltre, assicuratevi di avere una visione della geografia del posto e dell’organizzazione delle attività da proporre agli ospiti, ecc…

La scelta dei fornitori da lontano

Ancora prima di recarvi sul posto, fatevi una lista dei fornitori, ma da dove cominciare? Innanzitutto, visitate i siti web e le varie pagine social dei fornitori che si trovano nei pressi del luogo del ricevimento. In questo modo potrete effettuare una prima scrematura, ma non dimenticatevi anche di chiedere delle referenze, poiché non sempre è tutto oro quello che luccica. Potrebbe capitare che qualche fornitore, pur apparendo fantastico, non sia proprio in linea con i vostri gusti o con il vostro stile. Prima di recarvi nel luogo delle nozze, cercate di fissare quanti più appuntamenti è possibile, in modo da vedere il tutto con i vostri occhi e ricordatevi di organizzare la degustazione del cibo e della torta.

La burocrazia lontano da casa

Talvolta, può divenire complicato riuscire a destreggiarsi lontano da casa tra le varie pratiche burocratiche.

Per questa ragione, è necessario muoversi per tempo, in modo da non trovarsi impreparati all’ultimo momento. Se gli sposi appartengono a due nazionalità diverse, ad esempio, potrebbe volerci parecchia documentazione affinché la cerimonia risulti essere legale. Per evitare di commettere passi falsi la soluzione migliore è quella di affidarsi ad un professionista del settore come un wedding planner che vi fornirà tutta l’assistenza necessaria anche per quanto concerne la documentazione da allegare all’utilizzo della location, come la SIAE.

La data

Quando di tratta di organizzare un matrimonio lontano da casa, è molto importante scegliere la data giusta.

Tenendo presente che occorrono almeno tre giorni: uno per l’andata, uno per il matrimonio e uno per il ritorno, è preferibile scegliere un giorno festivo o un giorno a ridosso di fine settimana o ponti. Anche il periodo delle vacanze estive è perfetto e farete felici anche i vostri ospiti.

Gli invitati per nozze lontano da casa

Che matrimonio perfetto sarebbe senza gli invitati? Questi ultimi costituiscono, subito dopo gli sposi e i testimoni, la parte più importante dell’intero ricevimento e per questo vanno trattati con cura. Inviate loro, in largo anticipo, l’invito in modo tale che possano organizzarsi per tempo. Inserite tutte le info per raggiungere la chiesa, il comune e il luogo del ricevimento. Per gli invitati che vengono da lontano chiedete di riservare loro un trattamento speciale come un aperitivo di benvenuto.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest