Matrimonio total white

Il matrimonio total white è davvero sinonimo indiscusso di eleganza e raffinatezza ed è pure evergreen e sempre di tendenza. Ma come scegliere bomboniere, fiori, abiti, scenografia dello sposalizio senza sbagliare? Semplice, grazie a questa guida verranno svelati gli ultimi trend, i suggerimenti degli esperti wedding planner più famosi d’Italia e di quelli del nostro attento staff di Centro Sposi Paradiso. Organizzare un matrimonio total white permette inoltre di essere sempre in perfetto mood stagionale e di poter inserire richiami ad esempio vintage, o al contrario iper contemporanei. Ma scopriamo nel dettaglio quali sono i suggerimenti dei pro.

Abiti di nozze total white per lui e per lei

Indubbiamente in un matrimonio total white a primeggiare sono gli abiti nuziali, sia per lui che per lei. Quest’ultima ovviamente è avvantaggiata perché la nuance classica è proprio quella chiara, candida o più calda, fredda o tendente al cipria, all’avorio, al panna, ecc. L’uomo, se non vorrà azzardare con un abito totalmente bianco, potrà propendere per tonalità chiare come il grigio, perla soprattutto, ma anche l’azzurro specie se lo sposalizio avverrà nella bella stagione. L’abito dello sposo potrà però pure essere tradizionalmente scuro, magari blu ma con gilet bianco, camicia chiara e cappello pendant. Lo staff di Centro Sposi Paradiso, punto di riferimento a Milano e dintorni e nel resto d’Italia, saprà consigliare al meglio e proporre abiti perfettamente in linea con le richieste degli sposi, anche e non solo a livello cromatico.

Fiori ideali per il matrimonio total white

I fiori sono immancabili e all’interno di un matrimonio total white possono davvero fare la differenza. Sì, perché saranno sia una sorta di fil rouge tra tutte le decorazioni, sia perché abbelliranno chiesa, o area della cerimonia, del banchetto e pure gli abiti degli sposi in modo egregio. Senza troppi orpelli i fiori bianchi regaleranno scenografie raffinatissime, delicate o più austere a seconda del tipo di vegetale scelto. Per esempio:

• le calle, semplici ma elegantissime, ideali per chi cerca compostezza, austerità e massimo ordine;
• i gigli, romantici e perfetti per le nozze più diverse, da quelle vintage alle più contemporanee;
• gli ibisco per chi ama stupire, per chi desidera un tocco eclettico e originale;
• le rose se si desidera classicità e si vuole un fiore che sia anche profumato.

Ovviamente ci sono tantissime altre varietà di fiori bianchi e ideali da mixare tra loro, o da abbinare a foglie verdi ad esempio di monstera oggi di gran moda. O ancora si potranno accostare fiori total white con altri di colore vivace per donare un minimo dinamismo a tutto il mood nuziale.

Scenografie e idee trendy per il matrimonio total white

Per il matrimonio total white è d’obbligo scegliere scenografie raffinate ma al contempo d’effetto e che si intonino al mood della stessa cerimonia e festa. Per esempio per un ricevimento romantico, magari in un salone d’epoca affrescato, staranno benissimo fiori maxi realizzati con carta di riso o veline leggere. Oggi queste sculture sono di gran moda e assicurano anche un ottimo fondale per foto di rito e soprattutto non impegnano e stanno bene pure all’esterno. Un’altra idea meravigliosa e che permette pure di sparpagliare al meglio gli invitati in outdoor è il pic-nic in bianco. Si potranno infatti organizzare punti ristoro, magari solo per l’aperitivo o per il dolce, direttamente nel prato del ricevimento con tanto di plaid, quadrotti di fieno o cuscini raffinati per sedersi. Gli invitati staranno sdraiati sull’erba a godersi una sorta di pic-nic e, se si desidera, si può richiedere un dress-code, ovviamente total white.

Intrattenimento total white

Per un perfetto matrimonio total white anche l’animazione non può non seguire questo fil rouge candido. Sì, si potrebbero organizzare ad esempio balli in una cornice fatta di fumo, di quello che si usa in TV o ai concerti, pure a teatro e che creerà atmosfera. Oppure, tra l’altro molto in voga, sono gli spettacoli realizzati da artisti con bolle di sapone giganti. O ancora consigliamo angoli con carrettino vintage e zucchero filato o gelato, ma rigorosamente fiordilatte, color mandorla o comunque nei toni chiari, al massimo pastello, come il pistacchio. Le idee si sprecano e sicuramente scegliere qualche intrattenimento con band, cantanti o artisti piacerà a molti invitati e si può anche chiedere che questi si vestano di bianco per mantenere l’atmosfera total white. Spesso basta mettere insieme idee semplici, come l’intervento di un duo acustico, voce e chitarra per esempio, qualche gadget come cappelli bianchi, ali di angelo o mascherine da carnevale veneziano per far entrare tutti nella giusta atmosfera.

Bomboniere total white

E infine una nota dolce: i confetti, veri protagonisti delle bomboniere da sempre. Per il matrimonio total white non c’è dubbio, quelli bianchi alla mandorla o con ripieno goloso saranno i benvenuti, ma devono essere raccolti in un dono ad hoc. Centro Sposi Paradiso è punto di riferimento anche per chi cerca qualcosa di originale, un consiglio o i confetti giusti e di firma. Per esempio si potranno scegliere scatoline candide pendant con il mood dello sposalizio, oppure unire proposte eco-friendly, green (come le penne che poi si possono piantare, o sementi varie, piccoli alberelli bonsai) a gadget bianchi. Molto gettonati sono anche i portachiavi o i charms, con simboli che richiamano proprio il tema nuziale scelto e che gli invitati potranno poi utilizzare a piacere. Centro Sposi Paradiso è il luogo ideale non solo per trovare l’abito perfetto per il giorno del sì, ma anche per cogliere la giusta ispirazione e organizzare al meglio ogni dettaglio del matrimonio.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Cerca