Rituali di bellezza per la sposa

Dopo aver scelto la data del matrimonio è importante iniziare a prendersi cura di sè stesse per arrivare radiose e curate al giorno del sì. La beauty routine per la sposa non deve mai essere rigorosa e restrittiva, al contrario deve regalare benessere e limitare al massimo lo stress.

Personalizzare i trattamenti dei mesi e delle settimane prima del grande giorno è essenziale per creare una routine su misura che promuova la tranquillità e porti consapevolezza. Ecco una lista con qualche consiglio per arrivare al giorno del matrimonio splendenti e serene.

La dieta della sposa

Molte spose a ridosso del grande giorno seguono diete estremamente restrittive per riuscire ad entrare nell’abito scelto, non c’è nulla di più sbagliato! Se è necessario perdere qualche chilo di troppo, bisogna consultarsi con uno specialista almeno sei mesi prima delle nozze, così da arrivare al grande giorno in forma smagliante e senza preoccupazioni. In caso contrario, è importante seguire una dieta sana ed equilibrata che preveda il consumo di frutta e verdura e almeno due litri di acqua al giorno, così da avere una pelle liscia e luminosa e una chioma folta.

Mai saltare i pasti, questo potrebbe ridurre le energie, indispensabili per affrontare un giorno importante. Con l’avvicinarsi della data è normale che lo stomaco si chiuda, ma bisogna cercare di consumare gli alimenti energetici chiave per mantenersi in forze e in salute integrando magari la dieta con un integratore multivitaminico.

La cura del corpo

Mens sana in corpore sano, mai detto fu più efficace. Una camminata a passo veloce, da ripetere tutti i giorni è la soluzione perfetta per mantenersi in forma e ridurre i livelli di stress. Non è necessario, se non si è abituate, fare ore e ore di pesi in palestra, potrebbe essere solo controproducente. Chi ama l’acqua o la piscina può dedicarsi all’acqua gym, tonifica il corpo in maniera unica.

Per quanto riguarda i trattamenti più efficaci, è importante avere una pelle liscia e vellutata, ecco perché la parola chiave da tenere a mente è: esfoliazione. Scrub delicati, soprattutto nelle zone in cui la pelle tende ad ispessirsi, come gomiti e ginocchia, sono indispensabili. Ottimi anche i peeling chimici a base di acidi, da limitare però ad una, massimo due volte al mese. Questi trattamenti abbinati ad una buona idratazione consentono di sfoggiare un corpo sano.

Anche la spazzola naturale da passare quotidianamente può essere utile per avere una pelle liscia, soprattutto se abbinata ad uno scrub fatto in casa con miele e olio. Infine, la depilazione, nel rituale di bellezza della sposa, è sicuramente uno step molto particolare, non bisogna mai ridursi al giorno prima del matrimonio ma rivolgersi ad un professionista almeno tre giorni prima, gli ultimi ritocchi si possono eseguire con una lametta senza aver paura di sfoghi o rossori.

Capelli e acconciature

Quello dei capelli è un tema abbastanza delicato, non tutte hanno la fortuna di avere una chioma folta e splendente. Ecco perché è importante non affidarsi a rimedi miracolosi dell’ultimo minuto ma iniziare a prendersi cura dei capelli almeno un anno prima. Servono cura e dedizione per riuscire ad arrivare al giorno del sì con una chioma impeccabile. In primis, si inizia introducendo nell’alimentazione cibi ricchi di vitamina B come frutta secca, pesci e uova.

Bisogna poi eliminare subito le doppie punte, non esistono rimedi per curarle, solo le forbici. Massaggi al cuoi capelluto con oli vegetali e olio essenziale di tea tree possono stimolare le funzioni del bulbo pilifero promuovendo la crescita dei capelli ed eliminando l’eccesso di sebo.

Infine, maschere nutrienti, ricostruzioni alla cheratina e impacchi saranno i trattamenti settimanali da non dimenticare mai. Per quanto riguarda il colore, evitare di farlo il giorno prima, o sottoporsi a decolorazioni improvvisate, meglio recarsi da un professionista la settimana prima così da avere il tempo per eventuali aggiustamenti. Per concludere, è importante lavare i capelli il giorno precedente quello delle nozze così da non rendere più difficile il lavoro dell’hair stylist, ed essere sicure che la messa in piega durerà per tutto il giorno.

Skin care per spose: un rituale da non trascurare

Un viso fresco e colorito è sicuramente il sogno di tutte le spose, ovviamente non si ottiene semplicemente applicando una rimpolpante il giorno prima delle nozze. La skin care è importante, bisogna seguire un rituale adatto alla propria cute già alcuni mesi prima del matrimonio. Inoltre, qualora si soffra di particolar problematiche e si desidera intervenire è fondamentale rivolgersi al dermatologo almeno cinque mesi prima del matrimonio.

Una bella serata con le amiche alle terme i giorni precedenti il sì può essere utile a purificare la pelle e renderla splendente. Ottimo anche uno scrub e una maschera purificante e nutriente una volta a settimana. Un bel siero rimpolpante e una crema idratante sono alla base della skin care quotidiana. Anche le labbra, che saranno in primo piano devono essere trattate con la giusta idratazione. Per il make-up il consiglio è sempre quello di essere il più naturali possibile, giocando con le tonalità nude, in questo modo non si sbaglia mai.

Manicure e pedicure

Iniziare a prendersi cura delle mani e dei piedi almeno due mesi prima del matrimonio consente di avere la lunghezza di unghie desiderata, e attenuare la presenza di pellicine e talloni screpolati, soprattutto se si indossano sandali gioiello che attirano lo sguardo.

Lo smalto dovrebbe essere di una tonalità nude, un colore semplice che si adatta a tutto. Magari rosato se si desidera un effetto romantico o tendente al bianco se si vuole esaltare la pelle dorata. Crema idratante ogni giorno, più volte al dì per mani luminose e morbide.
Il segreto di bellezza più importante? Godersi il grande giorno con il sorriso!

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Cerca